Stile di Vita

5 buone abitudini per sentirsi meglio al mattino

Published

on

Per chi lavora, studia o ha un’intensa attività a casa, non è sempre facile sentirsi in forma, riposati e di buon umore, soprattutto al mattino. Se poi una persona fa tutte queste cose contemporaneamente, allora la situazione si fa stressante e risulta anche più complicato far partire le giornate sempre col piede giusto. A volte, però, bastano dei piccoli trucchetti per alleviare i pesi quotidiani e per sentirsi meno sopraffatti dalle cose. Ecco allora 5 buone abitudini al mattino per sentirsi meglio!

Svegliarsi presto o almeno per tempo

Questa è una delle buone abitudini mattutine che tutte le persone di buona volontà dovrebbero adottare. Anche se pensi che dormire di più possa aiutarti a recuperare energie, non è propriamente così. Infatti, svegliarsi tardi, o all’ultimo minuto, la mattina è una delle cose peggiori quando si ha a che fare con una giornata molto impegnativa. Svegliarsi all’ultimo minuto è il modo migliore per stressarsi e consumare inutilmente energie. Il nostro corpo, ricordalo, ha bisogno di “sgranchirsi” e la nostra testa di schiarirsi le idee, dunque risulta molto utile puntare la sveglia almeno 30 minuti prima del solito (60 minuti sarebbero l’ideale) per dedicare il giusto tempo e la necessaria cura a tutte le azioni mattutine. Sapere di non dover rincorrere il bus o gustarsi una buona colazione con calma, ti aiuterà a sentirti più leggero. Dunque non spegnere la sveglia per farla risuonare, questo ti farà solo innervosire di più. Piuttosto apri gli occhi, fai un respiro profondo, concediti ancora un paio di minuti tra le lenzuola e poi segui gli altri nostri 4 consigli.

Bevi acqua calda

Quante volte hai sentito dirti che l’idratazione è molto importante? Sicuramente migliaia. Questo è accaduto perché sicuramente è un fatto vero. Allora una buona abitudine per sentirsi meglio al mattino è quella di bere un bicchiere di acqua calda o tiepida appena svegli. È un gesto di una semplicità elementare, ma che procura importanti benefici a tutto l’organismo. Difatti, bere dell’acqua tiepida al mattino ha la funzione di reidratare l’organismo dopo una notte passata senza assumere liquidi. Oltre all’effetto idratante e depurativo, questo semplice gesto servirà ad attivare il sistema digestivo e a prepararlo per il primo pasto della giornata e per i pasti successivi. L’ideale, infatti, sarebbe consumare la bevanda almeno 20/30 minuti prima della colazione. Se sei una persona non pigra, potresti spremere nel bicchiere anche mezzo limone, godendo così di tutte le preziose proprietà che questo agrume porta con sé.

Non usare lo smartphone

È vero, sembra un’impresa impossibile non toccare il cellulare appena ci si sveglia. Infatti per la maggior parte delle persone è diventato un gesto automatico, incondizionato. Si aprono gli occhi e si prende subito in mano lo smartphone per vedere l’orario o per controllare i messaggi e le notifiche arrivate durante la notte. Magari credi che sia un’azione innocua, mentre in realtà è solo una brutta abitudine che si trasforma in un vizio nel giro di pochissimo tempo. Accedere immediatamente al “mondo esterno” o a quello virtuale rappresentato dai social network, farà attivare in modo prematuro il nostro cervello, procurandogli input inutili e spesso causa di agitazione e ansia. Per questo appena sveglio, evita di accendere o usare lo smartphone per almeno 20 minuti. Insomma, usa questi minuti per svolgere le azioni descritte poco su.

Fai colazione

Se ti abbiamo consigliato di bere un bicchiere d’acqua calda prima di consumare la colazione, significa che la colazione dovrà necessariamente essere presente nella tua giornata. Infatti, una delle migliori abitudini per sentirsi meglio al mattino è quella di non saltare la colazione. Molte persone hanno l’abitudine di saltare questo importante pasto o di credere che una tazzina di caffè e un biscottino siano sufficienti. Per altre è solo una perdita di tempo o tempo tolto al sonno. Nessuna convinzione è più sbagliata di questa. Fare colazione è importantissimo e saltarla significa partire la giornata con l’80% di energia in meno. Dunque, se proprio vuoi rinunciare ad una delle cose descritte in questo post, rinuncia al rito dell’acqua calda, ma non rinunciare mai ad una buona e ricca colazione.

Ascolta musica rilassante o allegra

Dopo aver nutrito il corpo, dobbiamo cibare anche l’anima. Cosa c’è di meglio, allora, di un bel sottofondo musicale allegro o rilassante? Se è vietato assolutamente usare lo smartphone non significa, però, che non possiamo intrattenerci. La musica piace a tutti, ognuno col suo genere preferito, e con le sue vibrazioni è capace di donare la giusta carica. Per questo rappresenta una delle 5 buone abitudini per sentirsi meglio al mattino. Così, ascolta la musica (non dal cellulare, mi raccomando) e fai partire la tua giornata con il piede giusto, magari a passo di danza.

Exit mobile version