Lacrime e Pianto, ecco 5 curiosità!

Piangere è un’azione antica come l’uomo. La vita inizia proprio con un bel pianto e, spesso, finisce anche nella stessa maniera. Ma quanto ne sappiamo sul pianto e sulle lacrime? Probabilmente poco, eppure è un argomento molto interessante. Per esempio, sapere perché le lacrime sono amare? Il motivo è furbissimo!

1Come nasce il pianto?

A prescindere dalla motivazione per cui si inizia a piangere, le lacrime nascono sempre con lo stesso meccanismo e partono sempre dallo stesso “luogo”. Il pianto nasce in un’area precisa del mesencefalo, il centro pontino. Quando il pianto si fa più grosso e si comincia a singhiozzare è perché il sistema nervoso centrale fa sì che inspirazione ed espirazione siano diventino sempre più intense, dando vita ai singhiozzi. Nei bambini questo processo è pressoché istintivo e poco controllabile, quando si cresce si prende un po’ più padronanza della situazione e si piange a singhiozzi sono in casi di disperazione autentica.

Indietro