Motori

5 auto ibride che ancora non conosci

Published

on

Il futuro è adesso. Lo dice un claim pubblicitario famosissimo, ma in molti casi corrisponde alla realtà. Soprattutto per ciò che riguarda il settore automotive, le macchine ibride stanno prendendo il largo. Questo grazie agli ecoincentivi statali e alla voglia che in molti hanno di dare il proprio contributo per la salvaguardia del nostro pianeta.

Toyota CH-R Hybrid

Con la sua linea sportiva, la Toyota C-HR è tra le macchine ibride più vendute negli ultimi anni. Il suo profilo molto slanciato ed il fatto che di fatto sia un suv, la rendono una scelta unica nella gamma Toyota, che sta puntando ad una svolta sempre più ecologica.

Mini Cooper S E Countryman

La Mini Cooper S E Countryman unisce lo stile indiscutibile della casa automobilistica inglese all’ecologia del motore ibrido. Anche in questo caso di fatto parliamo di un suv, anche se l’ingombro è totalmente differente rispetto alla proposta precedente.

Bmw i8

Se amate passare inosservati la Bmw i8 non fa per voi. Molto appariscente e futuristica, la coupet ibrida della casa tedesca sembra davvero provenire dal 2050. Eco friendly sì, un po meno amica del portafoglio. Il prezzo infatti parte da 150 mila euro.

Volvo XC40 Hybrid

La nuovissima uscita della gamma Volvo è la XC40 Hybrid, un suv che rispetta la natura ma che non fa mancare tutti i comfort della macchina spaziosa. Una svolta all’ibrido dunque anche per la casa automobilistica svedese, sempre all’avanguardia per quanto riguarda le nuove tecnologie.

Opel Grandland X

Probabilmente tra quelle proposte è quella con il prezzo più abbordabile. Chiaramente non ci si può aspettare le prestazioni di una macchina ultra sportiva. Rimane però una valida alternativa al suv cittadino, soprattutto perchè nel traffico delle metropoli l’impatto ambientale è pari a 0 per tutta la durata della batteria.

 

Exit mobile version