Connect with us

Curiosità

Primavera: riti e tradizioni particolari nel mondo

Published

on

Primavera riti tradizioni nel mondo

L'arrivo della Primavera è, senza dubbio, uno dei momenti più attesi per tanti. Le giornate iniziano ad essere più lunghe e più calde, si riposano i cappotti nell'armadio per dare spazio ad abiti floreali e camice leggere; ma soprattutto si dice addio all'Inverno, per dare il 'benvenuto' alla bella stagione. In tante culture (in tutte forse) l'arrivo della Primavera rappresenta un momento di rinascita, dopo il gelo dei mesi freddi; le piante fioriscono, gli animali si svegliano dal letargo e la Terra inizia ad essere più feconda. Per celebrare questo momento, che per tanti paesi del globo si riveste persino di sacralità, esistono in tutto il mondo riti e tradizioni; tra queste alcune hanno il gusto dell'eccentrico, anche se non si può negare il loro fascino. Di seguito alcune delle feste di Primavere più particolari in tutto il Pianeta.

La Thailandia celebra la Primavera con il Songkran Water Festival

In Thailandia si celebra un festival che assomiglia ad un vero e proprio rito che accoglie la Primavera. Si tratta di un festival annuale che si celebra poco dopo l'equinozio. Letteralmente, Songkran proviene dalla parola Sanscrita che sta per “passaggio astrologico” ed è celebrato come primo giorno dell'anno nuovo. In questa ricorrenza, si suole recarsi in un monastero Buddhista, si visitano i parenti più anziani e, soprattutto si getta dell'acqua. I festeggiamenti più grandi avvengono nella Capitale settentrionale di Chiang Mai; lì le feste possono durare anche sei giorni. Le persone del posto, ma anche i turisti che in questa occasione giungono copiosi, si riversano nelle strade armati di pistole d'acqua, secchi e canne, pronti a bagnare chiunque. Si tratta di una tradizione che coinvolge tutti: dai bambini agli anziani; e tutti ballano in strada con la musica ad alto volume. L’acqua, elemento ricorrente in questa tradizione, simboleggia da un lato il “lavaggio” dalle fatiche del vecchio anno e allo stesso tempo un buono auspicio per favorire le piogge fondamentali all'agricoltura.

Gli USA e il White House Easter Egg Roll

Negli Stati Uniti si celebra una festa che pare abbia origini nel 1814; si tratta di una tradizione che si celebra in Primavera, ma che coincide con il lunedì di Pasqua. Durante il White House Easter Egg Roll i bambini si riuniscono a Washington D.C., nel parco della White House appunto, dove fanno rotolare le uova sull’erba con cucchiai di legno; una gara divertente in cui il vincitore deve tagliare il traguardo per primo. Per i bambini che partecipano, comunque sono previste uova di Pasqua e altri piccoli premi. Tutto è supervisionato dal Presidente degli USA e dalla sua famiglia; e la celebrazione è presieduta anche da un gigante coniglio pasquale. Si tratta di una festa molto colorata ed attesa, soprattutto dai bambini ma non solo; il White House Easter Egg Roll rappresenta proprio uno degli eventi più acclamati dell'anno.

L'Holi Festival in India del Nord

Tradotto in italiano come Festa dei Colori, l'Holi è una delle manifestazione più attese dell'anno, in India. Si tratta di una tra le più antiche tradizioni che si legano alla mitologia indù; sono proprio i colori il corpo di questa ricorrenza. Durante la notte designata, la cui data varia ogni anno poiché legata alle fasi lunari, vengono accesi falò per festeggiare l’allontanamento degli spiriti e la vittoria del bene sul male. “Holi”, infatti, significa “brucia” in indi. Il giorno dopo del falò, si celebra il rito principale; in questa occasione la popolazione scende per le strade e lancia in segno di festa e buono auspicio le polveri colorate (qual) miste ad acqua e fiori. L'occidente ha 'rubato' questa tradizione per le feste in spiaggia o in altri contesti; ma in India questo rito conserva un valore legato alla sacralità.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13