Connect with us

Curiosità

Calcio e famiglia: storie di calciatori e dinastie sportive

Published

on

Messi Usa Miami Florida

I calciatori, protagonisti di uno degli sport più amati e seguiti al mondo, il calcio, sono sottoposti a una pressione incredibile nell'ambito della loro vita quotidiana. Si tratta di atleti spesso costretti a ritmi frenetici tra allenamenti, partite, trasferte e impegni mediatici. Tuttavia, al di là dell'immagine pubblica, molti calciatori cercano di mantenere un equilibrio tra la carriera professionistica e la vita privata, in particolare con le loro famiglie. Esploriamo dunque le storie di alcuni calciatori che hanno trovato un modo per bilanciare la passione per il calcio con l'impegno verso i propri cari. E così hanno mostrato come la famiglia possa diventare un punto di forza anche nel mondo dello sport.

Calciatori, Lionel Messi

Lionel Messi, che ormai in molti considerano uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi, è anche un padre e marito devoto, secondo le cronache. Nonostante i suoi numerosi impegni con il Paris Saint-Germain, la sua attuale squadra di club, e la nazionale argentina, Messi trova sempre il tempo per la sua famiglia. Sposato con Antonella Roccuzzo, con cui ha avuto 3 figli, Messi non perde occasione per mostrare il suo lato familiare, dalle vacanze insieme a moglie figli alla presenza ai bordi del campo durante le partite dei suoi ragazzi.

Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo, un altro gigante del calcio mondiale, ha spesso parlato dell'importanza della famiglia nella sua vita. Padre di 4 figli, Ronaldo ha sempre messo in evidenza come i valori familiari abbiano plasmato non solo la persona che è fuori dal campo, ma anche il calciatore determinato e ambizioso che vediamo in campo. La sua storia personale gli ha insegnato l'importanza del sacrificio, dell'amore e del sostegno reciproco. Ronaldo è cresciuto in una famiglia numerosa, come tanti altri calciatori celebri, sull'isola di Madeira (Portogallo), di fronte alle coste dell'Africa occidentale. Ultimamente è divenuto celebre anche per il modo in cui ha festeggiato alcuni suoi gol in Arabia Saudita, dove gioca attualmente. Modi e maniere più europee che arabe e che hanno suscitato qualche malumore fra i suoi tifosi.

Calciatori italiani, Gianluigi Buffon

Gianluigi Buffon calciatori portieri
Foto Ansa/Elisabetta Baracchi

Leggenda del calcio italiano e portiere di fama mondiale, Gianluigi Buffon ha dimostrato come sia possibile gestire una carriera lunga e ricca di successi mantenendo al contempo un solido legame con la famiglia. Sposato e padre di tre figli, Buffon ha sempre evidenziato come il supporto della famiglia sia cruciale per i calciatori. Soprattutto nei momenti difficili della sua carriera. È così che Buffon ha potuto superare diversi infortuni e non poche delusioni professionali. Oggi, che è capo delegazione della Nazionale di Luciano Spalletti, Buffon svolge un ruolo vicino a quello del Commissario tecnico ma da un altro punto di vista. Ossia quello di un fratello maggiore dei calciatori chiamati a vestire la maglia azzurra.

Mohamed Salah

Dopo aver giocato in Italia, nella Fiorentina e nella Roma, Mohamed Salah è ormai un'icona del Liverpool, oltreché della nazionale egiziana. Salah è noto non solo per le sue straordinarie capacità calcistiche ma anche per la sua dedizione alla famiglia. Sposato e padre di due figlie, Salah lo si vede spesso celebrare i suoi gol facendo gesti che rimandano alla sua vita privata, come il posare la mano sotto il mento in onore di sua figlia. La sua storia dimostra come l'equilibrio tra carriera e vita privata possa contribuire a un benessere generale, rendendolo un esempio per molti dei suoi tifosi. Per Salah, inoltre, è fondamentale l'aspetto religioso della vita con i suoi riflessi sulla disciplina sportiva. Un fattore che sotto il profilo strettamente calcistico gli dà una carica in più nell'affrontare mach e sfide.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10