Connect with us

Stile di Vita

Hairstyle per ogni tipo di viso: trova il taglio perfetto

Published

on

hairstyle viso

Scovare l'hairstyle che fa al caso proprio comporta numerosi tentativi ed esperimenti. Non sempre, infatti, il taglio di tendenza si sposa con l'esigenza del proprio viso. Molto dipende proprio dalla sua forma, che necessita di uno specifico taglio di capelli per valorizzare la bellezza nel complesso. Il viso, infatti, può avere forme differenti: ovale, rotondo, quadrato, a forma di cuore. A seconda della tipologia avrà bisogno di un hairstyle specifico che andrà ad esaltare i punti di forza e nascondere i punti deboli. Di conseguenza è fondamentale scegliere un taglio che si adatti perfettamente alla forma del viso e che nel complesso restituisca un'immagine confidente. Ma come scegliere? A seguire vi forniremo una guida base per individuare i migliori hairstyle a seconda della forma del viso.

Viso ovale: versatile e armonioso

Chi dispone di una forma ovale del viso necessita di un taglio di capelli che sia versatile e armonioso. In genere questa forma del viso è considerata la più bilanciata, motivo per cui scovare il perfetto hairstyle non è così complicato. La maggior parte dei tagli di capelli, infatti, si adatta al viso ovale, per cui non bisognerà porsi molti limiti. Taglio lungo, medio, corto e anche cortissimo come i pixie cut non hanno bisogno di particolari accorgimenti in questo caso. Tutto dipenderà dalla preferenza personale. Come comportarsi invece in merito a frange ed eventuali ciuffi? Scelta libera, ma piccola considerazione: la frangia può essere un'ottima soluzione per accentuare ancor di più lo sguardo e aggiungere freschezza al look. Non a caso è un grande must have beauty che difficilmente passa di moda, ma semplicemente si plasma e si adegua alle tendenze del momento cambiando leggermente forma. In caso di dubbio, torna utile il consiglio di un esperto che saprà sicuramente suggerirvi come enfatizzare la bellezza naturale.

Bob cut: a chi sta bene?

hairstyle viso
Crediti: Elements Envato - VelvetCommunity

Il viso ovale si adegua a numerosi tagli di capelli, ma per evidenziare maggiormente la sua forma naturale così equilibrata un suggerimento valido è il bob cut. Questo taglio di capelli, di grande tendenza, non è altro che un caschetto, quindi un taglio relativamente corto (a seconda delle preferenze si potrà decidere di accorciare o allungare fino ad altezza clavicole) che può giocare anche sulla piega giusta. Il viso ovale può contare quindi su un bob cut mosso o leggermente ondulato per esaltare i punti forti del viso. In genere il bob cut si propone come taglio versatile, è estremamente popolare e scelto dalle star, soprattutto durante le stagioni più calde dell'anno e si adatta a numerose forme del viso.

Viso tondo: allungare e definire

Chi invece ha un viso tondo dovrebbe scegliere l'hairstyle che più riesce a ricreare l'illusione di maggiore lunghezza, così da definirlo al meglio. Sorge spontaneo chiedersi: qual è il taglio di capelli da prediligere in questo caso? L'ideale è scegliere quell'hairstyle che aggiunge volume sulla parte superiore della testa allungandosi man mano ai lati. Un esempio calzante sono i bob asimmetrici, quei caschetti che non rispettano il taglio pari ma che tendono ad accompagnare la forma del viso. Anche il taglio scalato aiuta moltissimo a definire la forma del viso. Così come la piega scelta: ideale è l'effetto mosso, con ricci voluminosi che aiutano ad allungare il viso. Il nostro consiglio è quello di evitare tagli troppo corti, che possano accentuare troppo le rotondità del viso.

Viso quadrato: ammorbidire e addolcire

hairstyle viso
Crediti: Elements Envato - VelvetCommunity

Come scegliere invece il taglio di capelli per un viso quadrato? Partiamo dall'obiettivo: ciò che interessa è ammorbidire le linee che risultano fin troppo spigolose con un taglio più dolce. Avendo quindi il viso a disposizione delle linee angolari molto marcate, il taglio di capelli ideale andrà a lavorare su quelle spigolosità addolcendo i lineamenti. Ideale è il bob cut che arriva ad altezza mascella oppure i tagli scalati attorno al viso che creano una sorta di cornice. Anche la piega con onde morbide aiutano a smussare le linee troppo dure, così come la scelta della frangia sia laterale che monoblocco, che ravviva lo sguardo.  Scegliendo la piega mossa si aiuta a creare movimento.

Viso a cuore: bilanciare e accentuare

Anche per il viso a cuore bisogna scegliere un taglio di capelli che aiuti a bilanciare il tutto e ridimensionare quei punti del viso che possono apparire come un difetto. In genere la forma a cuore prevede una fronte più ampia e un mento più stretto. Di conseguenza torna utilissimo l'utilizzo della frangia a tendina, da portare leggermente aperta proprio per valorizzare la fronte alta e anche lo sguardo. Per quanto riguarda il taglio di capelli, l'ideale è proprio il volume. Una chioma rimpolpata, che avvolge il viso aiuta a distogliere l'attenzione dal mento troppo stretto. Ideale è un taglio medio-lungo. Anche la piega è a propria discrezione, ma i ricci aggiungono volume e aiutano ad esaltare anche la mascella e le guance. In questo caso i tagli troppo corti potrebbero non essere in linea con la forma del viso perché andrebbero ad esaltare la larghezza della fronte.

Viso lungo: ridurre la lunghezza e aggiungere volume

hairstyle viso
Crediti: Elements Envato - VelvetCommunity

Chi ha un viso lungo vuole cercare di ridurre visivamente quella lunghezza e puntare a maggiore volume soprattutto sui lati del viso. Per un effetto più equilibrato si punta ad un hairstyle medio-lungo, che arriva ad altezza mascella o spalla, ma che non sia troppo lungo perché altrimenti potrebbe allungare ancor di più il viso. Ideale è anche una frangia più spessa e marcata, così come una piega mossa che aiuta a ridurre visibilmente la lunghezza del viso. Anche un taglio scalato torna utile per aggiungere volume.

Chiedere all'esperto

Prima di tutto è importante individuare qual è la forma del proprio viso prima di procedere con la scelta del taglio. In entrambi i casi, è possibile chiedere il supporto di un esperto che saprà guidarvi e individuare insieme a voi qual è la forma e la soluzione migliore. A prescindere dalle tendenze del momento è importante individuare qual è il taglio-amico da declinare poi all'occorrenza. Ad esempio il bob cut è un taglio che negli anni ha subito numerose connotazioni ed evoluzioni, motivo per cui non tutti risultano uguali. Anche la scelta del colore dei capelli è soggettiva e chiedere il supporto dell'esperto è una scelta vincente sotto ogni punto di vista.

Non dimenticare la manutenzione

hairstyle viso
Crediti: Elements Envato - VelvetCommunity

Una volta scelto il taglio di capelli adatto alla forma del viso è importante valutare anche un altro aspetto: la manutenzione. Un taglio più impegnativo e creativo richiederà sicuramente maggiore manutenzione rispetto ad un hairstyle più classico. Pensiamo ad esempio ai pixie cut: i capelli tendono a crescere piuttosto in fretta (nella maggior parte dei casi), così come la frangia. Affinché duri nel tempo, bisogna prestargli continue attenzioni e accorciarli ogni volta che si ritiene necessario. Anche una chioma più folta e di medio lunghezza necessita di un'adeguata hair care per evitare l'effetto doppie punte, che costringerà poi ad una riduzione della lunghezza.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10