Connect with us

Motori

Classifica: Top 13 auto più esclusive e costose al mondo

Published

on

auto costose

Se la vostra passione è l'automotive è siete curiosi di sapere quali siano le auto più esclusive e costose del mondo, siete capitati nel posto giusto. Abbiamo realizzato la classifica delle vetture dal più design innovativo, dotate delle tecnologie più avanzate, ma decisamente poco accessibili; soglia di partenza? 23 milioni di euro. Sognare, comunque, non costa nulla.

1. ROLLS ROYCE BOAT TAIL

23 milioni di euro. Apriamo così, in medias res, la classifica delle auto più esclusive e costose al mondo. Partiamo dal prezzo perché indicativo dell'esclusività di questo gioiello firmato Rolls Royce: la Boat Tail. Il design della vettura richiama una forma nautica, uno yacht su quattro ruote che domina l'asfalto esattamente come farebbe un panfilo con le onde increspate. Anche i bordi lisci e il colore, definito dalla casa madre "un blu oceanico infuso di cristalli luccicanti", evocano un contesto marinaresco. 23 milioni di euro: ma cosa la rende tanto speciale? Iniziamo col dire che sul veicolo è stato montato un motore BMW, l'apprezzato V12 biturbo e che la costruzione dell'auto ha richiesto la fabbricazione di 1813 pezzi totalmente nuovi. Quanto all'equipaggiamento chic: Boat Tail è dotata di un bagagliaio dalle dimensioni poderose in cui si trovano due frigoriferi, ombrellino e sgabelli per pic nic, nonché delle Christofle: ovvero alcune delle posate più costose del mondo. Lusso allo stato puro.

2. BUGATTI LA VOITURE NOIRE 

La Voiture Noire è letteralmente unica. Ne è stato realizzato un solo esemplare per omaggiare la Tipo 57 SC Atlantic, disegnata da Jean Bugatti, figlio di Ettore. Mettendo da parte l'aspetto romantico che lega questo esemplare alla famiglia Bugatti, ne ricaviamo che la vettura in questione è stata presentata al Salone dell'Automobile di Ginevra nel 2019 e oggi, a distanza di due anni, avrebbe un acquirente pronto a ottenerla per 11 milioni di euro, escluse le tasse. Una cifra decisamente interessante. Voiture Noire è stata disegnata da Etienne Salomé, direttore del design Bugatti, che ha lavorato, in merito all'estetica, sulla Bugatti Chiron, evitando di snaturarne la piattaforma meccanica. Trattandosi comunque di un archetipo presenta delle caratteristiche strutturali inedite, come la posizione del motore W16, dell'alettone attivo e dei sei caratteristici terminali di scarico singoli, posizionati appunto sotto al posteriore dotato di un unico grande LED curvo per i gruppi ottici. In termini di stile, è inconfondibilmente una Bugatti, con tratti estetici che richiamano la cugina Divo e la pinna centrale che attraversa l'intera vettura come richiamo esplicito all'Atlantic. La carrozzeria è in fibra di carbonio ed è stata verniciata completamente a mano con la Deep Black Gloss, una vernice brillante, peculiare.

3. ROLLS ROYCE SWEPTAIL

Una vera chicca per gli amanti delle rivisitazioni in chiave moderna. La Rolls Royce Sweptail è un chiaro richiamo al modello omonimo degli anni '30: tuttavia, sia esteticamente, sia per ciò che riguarda l'equipaggiamento e il motore è del tutto innovativa. Le forme sono imponenti e decisamente più audaci, ma il marchio non è mai stato snaturato; possiamo asserire che si tratta di un'evoluzione. Quanto al design, la parola giusta per definirlo è elegante: la linea della vettura è sinuosa e longilinea. Ogni tratto converge nella parte posteriore dove il tutto si risolve in un profilo definito a "U". Gli interni sono minimal, ma decisamente lussuosi: i materiali utilizzati sono pregiati e ricercati; pelle e ebano. Insomma un altro gioiellino che nel 2017 ha incantato il Concorso d'eleganza di Villa D'Este. Quanto al prezzo, questo si aggira intorno ai 10 milioni e mezzo di euro. Sembra, però, che ne valga davvero la pena.

4. BUGATTI CENTODIECI

Della Bugatti Centodieci sono stati realizzati solo 10 esemplari, ecco perché rientra nella categoria delle auto più esclusive prodotte negli ultimi dieci anni. Realizzata nel 2019 per rendere omaggio alla Fondazione dell'azienda, sappiamo che è basata sul modello EB110. Monta un motore W16 e raggiunge agilmente i 318 km/h. Come la Chiron e l'EB110 è stata disegnata con la classica forma a cuneo, ma per certi versi presenta delle linee meno definite, squadrate e il vano posteriore è chiuso da un lunotto. E' disponibile solo in bianco e il suo prezzo è di 8 milioni di euro.

5. MAYBACH EXELERO

In questo caso siamo di fronte a un'auto che è già un'autorità nel settore: è in commercio dal 2005, ma badate bene è ancora attualissima e oltre ad avere un prezzo decisamente elevato, i dettagli sono sempre stati avveniristici. Il veicolo è stato commissionato da Fulda, società produttrice di pneumatici. All'epoca l'idea era quella di raggiungere i 350 km/h, e il motore montato è un v12 biturbo da 5,9 litri: grazie ai 700CV è capace di raggiungere la velocità di 100 km/h in soli quattro secondi. In merito al design, possiamo affermare di trovarci di fronte a un'auto imponente, dallo stile classico ed elegante. La coupé fu disegnata da Fredrik Burchhardt, studente di design a Pforzheim, e costruito dalla Stola di Torino. Il prezzo è di 5 milioni di euro.

6. KOENIGSEGG CCXR TREVITA

Trevita è un'auto rinomata, famosa in tutto il mondo non solo per le prestazioni che restituisce ma anche per il design. Monta un motore v8 da 4,7 litri e ha una potenza di 806 CV. In più, Koenigsegg ha sviluppato una soluzione di fibra per i rivestimenti: le fibre del nero di carbonio sono state tramutate in un bianco potente, scintillante. L'obiettivo era quello di vedere l'auto brillare al sole, come se fosse tempestata di diamanti. Ne sono stati realizzati solo due esemplari e il costo è di 4,3 milioni di euro.

7. BUGATTI BOLIDE

La Bugatti Bolide è un'auto recentissima, prodotta nel 2021, ma annunciata circa un anno fa, nell'ottobre 2020. Sono stati previsti 40 esemplari, dunque una vettura decisamente esclusiva. Si tratta di un modello concepito solo per la pista e il suo prezzo si aggira intorno ai 4 milioni di euro. Sulla Bolide è stato montato un motore w16 quadriturbo e può raggiungere una velocità di 500 km/h. Quanto all'estetica, presenta un muso schiacciato con le prese d'aria allargate, quindi aerodinamico.

8. LAMBORGHINI VENENO

La Veneno di Lamborghini è un'auto sportiva, in grado di portare tutta la capacità aerodinamica, di norma pensata per le auto da corsa, su strada. Si tratta di un modello adatto alla percorribilità di strade tortuose, dalle curve veloci. Una storia raccontata anche dal design: un frontale possente ed energico sfida i percorsi asfaltati; le linee tese e acuminate rimandano al tipo stile Lamborghini. In merito alla meccanica, la scheda tecnica del prodotto informa che l'auto è dotata di un motore v12 da 6,5 litri e che può arrivare a raggiungere i 355 km/h; cosa che è in grado di regalare un'esperienza di guida adrenalinica, impareggiabile. Tutto questo per circa 4 milio ni di euro.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14